Dolce dei Re Magi al cioccolato

Il dolce dei Re Magi al cioccolato il cui nome originale è “la galette des rois” è un dolce francese che si prepara il giorno dell’Epifania, per celebrare l’arrivo dei re Magi. La particolarità di questo dolce facile da preparare e al tempo stesso goloso, sta nel fatto che viene servito con sopra una corona di cartoncino e all’interno è nascosta una piccola statuina di porcellana: chi la trova nella propria fetta viene incoronato Re per tutta la festa. Questa statuina in francese si chiama fève, cioè fava, perché all’inizio era usanza nascondere una fava secca nel dolce. Se non avete una statuina, potete inserire un confetto o una mandorla.

Dolce dei Re Magi al cioccolato 2

Dolce dei Re Magi al cioccolato

Ingredienti:

2 dischi di pasta sfoglia pronti

3 tuorli

70 g di zucchero

70 g di farina di mandorle

70 g di burro morbido

70 g di cioccolato fondente

1 confetto o una mandorla

Dolce dei Re Magi al cioccolato 3

Preparazione

Accendete il forno a 200°.

Sbattere due tuorli con lo zucchero, unite la farina di mandorle, il burro a temperatura ambiente a pezzetti e mescolate bene.

Sminuzzate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria, unitelo all’impasto di uova e mandorle ed amalgamate bene.

Stendete un primo disco di pasta sfoglia su un a placca rivestita di carta forno, bucherellate con una forchetta.

Distribuite il preparato al cioccolato, senza arrivare ai bordi. Mettete la mandorla in un punto a caso.

Ricoprite con il secondo disco di pasta, sigillate bene i bordi, decorate la superficie con la punta di un coltello o con una rotella per pasta.

Sbattete il tuorlo con un cucchiaio di latte, poi spennellatelo sulla superficie del dolce.

Infornate e fate cuocere per 30 minuti circa, fino a quando sarà ben dorato.

Lasciate intiepidire prima di servire.

Dolce dei Re Magi al cioccolato 5

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Lu.C.I.A. says:

    Bellissimo e ottimo! Una tortina semplice da fare… velocissima… e con una bella tradizione alle spalle! 🙂

    1. Le ricette semplici sono spesso le più buone 😀

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *