Torta con fruttini in pasta di zucchero

Siamo alle porte dell’estate, tanti frutti colorati ormai maturano sugli alberi, ecco che i miei prendono vita in questa torta con fruttini in pasta di zucchero.



Questa è una torta che ho preparato lo scorso anno, ma non ho mai pubblicato il tutorial.
Ve lo mostro ora.


Per realizzare questa torta, ho utilizzato una base di pasta frolla del diametro di 25 cm, una mud cake, cotta in uno stampo a semisfera di diametro 16, un impasto di cereali per il gambo, crema al burro, gelatina alimentare, pasta di zucchero, colori alimentari, giallo, verde, rosso, azzurro e nero, un pennello a punta fine, un cutter calice, un cutter smerlato, mattarello liscio, smoother, strumenti per la decorazione con punte a palla, a semicerchio, a punta, a conchiglia e a lama, vassoio di cartone rigido misura 25 cm. nastro di 2 cm di altezza.

Ho posizionato la base in pasta frolla sul vassoio di cartone, poi l’ho glassata con della ghiaccia reale verde, l’ho fatta asciugare e ho coperto i bordi con un nastro di 2 cm. 


Ho modellato a mano l’impasto di cereali, per creare un gambo solido per il fungo, l’ho spalmato di crema al burro, ho tirato la pasta di zucchero bianca in una sfoglia di circa 3 mm di spessore  e ho ricoperto il gambo, poi ho aggiunto i particolari, incollandoli con un velo di gelatina. Ho utilizzato un cutter a lama e uno smerlato per realizzare le finestre, l’erba e la porta, li ho intagliati a mano libera e li ho venati con lo strumento a conchiglia.

Ho steso un velo di crema di burro sulla mud cake e l’ho ricoperta con uno strato di pasta di zucchero rossa,  ho intagliato a mano libera le macchie bianche, che mi sono servite per decorare la parte del cappello. 

Per la realizzazione dei soggetti, ho preparato delle palline rosa per i volti, una pallina piccolissima per il naso e due per le orecchie, li ho incollati con un po’ di gelatina. Con uno strumento a palla piccolo ho creato due buchetti per gli occhi e con la punta a semicerchio ho inciso la bocca. Ho preso delle palline piccole di pasta di zucchero bianca e le ho inserite nei buchi creati per gli occhi, poi ho aggiunto due palline schiacciate nere per creare la pupilla. Le sopraciglia la luce bianca degli occhi e la bocca, li ho disegnati con un pennellino sottile, ho passato un velo di rosa anche sulle guance.



Sempre con la pasta rosa ho realizzato 4 cilindretti, a cui poi ho dato la forma delle braccia e delle gambe, sempre con la pasta rosa ho fatto una piccola pallina schiacciata per il collo. Per il corpo, ho utilizzato delle palline di pasta di zucchero colorato, dando la forma del frutto che rappresentano, ho incollato insieme i vari pezzi, per la fragola ho tagliato con il cutter a calice il colletto verde, ho ripetuto il passaggio anche per gli altri frutti, mandarino, limone, albicocca e mora per quest’ultima ho realizzato tante palline piccolissime che ho fatto aderire sulla forma ovale, ho aggiunto delle foglie intagliate a mano. 



Per il cappuccio ho preparato dei coni del colore del frutto e con lo strumento a palla grande ho modellato la base affinché si adattasse alla testa, ho piegato la punta davanti e con lo strumento a taglio ho inciso due righe per simulare le pieghe. Per variare i visi ho aggiunto alcuni particolari (lingua e lentiggini). Per la fragola e il limone ho infilato degli stuzzicadenti nelle gambe affinché sorreggessero la figura in piedi.



Per i sassi ho preso un po’ di pasta di zucchero marrone, bianca e azzurra, l’ho arrotolata più volte su se stessa senza mischiarla bene in modo da ottenere un effetto marmorizzato, l’ho utilizzata per creare la scala davanti la porta. Ho posizionato i vari pezzi sulla base in pasta frolla, ho aggiunto piccoli particolari come fiori e sassi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Rispondi