Pantxineta alle mandorle il dolce tipico dei Paesi Baschi

La pantxineta alle mandorle è un dolce tipico dei Paesi Baschi . E’ composto da una piccola tortina di pasta sfoglia, riempita con una densa crema pasticcera con mandorle e spesso decorato con zucchero a velo. Fin dalla sua creazione, il dessert è diventato sempre più popolare grazie alla sua semplicità e bontà, ed oggi  è considerato uno dei dessert base della gastronomia basca. Di solito è gustato caldo e talvolta viene servito con una glassa di cioccolata calda, colata sulla tortina.

tortina di pasta sfoglia e crema alle mandorle.jpg

Pantxineta alle mandorle

Ingredienti per 7 tortine di 10 cm:

2 dischi di pasta sfoglia

1 uovo

40 grammi di mandorle a lamelle

250 ml di latte

2 tuorli

60 grammi di zucchero

25 grammi di amido di mais

20 grammi di burro

80 grammi di mandorle spellate e tostate

una stecca di cannella

zucchero a velo

La pantxineta alle mandorle.jpg

Preparazione

Per prima cosa, preparate la crema. Tritate le mandorle nel mixer finché saranno ben macinate. In un pentolino, scaldate il latte con la cannella e, quando inizia a bollire, allontanatelo dal fuoco.  Coprite con un piattino e lasciate intiepidire.

Diluite l’amido di mais in un po’ di latte tiepido. Sbattete i tuorli con lo zucchero, unite l’amido di mais e diluite il tutto con il latte, poi mescolate bene.

Mettete nuovamente il pentolino sul fuoco e cuocete, a fiamma bassa, mescolando, per 7 – 8 minuti, fino a ottenere una crema densa.

Togliete dal fuoco, eliminate la cannella e unite il burro e le mandorle macinate. Amalgamate e lasciate intiepidire.

Coprite con pellicola e mettete in frigorifero. La crema deve essere densa e molto fredda prima di essere distribuita sulla sfoglia, affinché quest’ultima non si ammorbidisca.

Preriscaldate il forno a 180°C. Stendete i dischi di pasta sfoglia e ritagliatene 14 dischi di 10 cm di diametro.

Disponetene 7 sulla leccarda foderata con carta forno, tenendoli separati fra loro. Bucherellateli con i rebbi di una forchetta e distribuitevi sopra una bella cucchiaiata di crema, lasciando un margine libero lungo i bordi.

Sbattete l’albume avanzato e spennellatelo sui bordi della pasta sfoglia. Copriteli con i restanti dischi, allargando leggermente la pasta per fare combaciare i bordi e sigillateli premendoli con le dita perché restino chiusi.

Spennellate tutta la superficie con il resto dell’albume sbattuto. Distribuite le mandorle a filetti sulla superficie e infornate per 30 minuti circa.

Sfornate i dolcetti e fateli raffreddare su una gratella. Spolverizzate con abbondante zucchero a velo e servite.

Pantxineta alle mandorle il dolce tipico dei Paesi Baschi.jpg

Continuate a seguirmi anche sulla mia pagina facebook

Dolci da sogno…

O sui seguenti social:

twitter instagram,  pinterest

 google+

tortina di pasta sfoglia e crema.jpg




tortine di pasta sfoglia con crema alle mandorle.jpg

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Rispondi