Succo di albicocche

Avete dei frutti troppo maturi per essere trasformati in confettura? Utilizzateli per preparare il succo di albicocche.

succo all'albicocca

Questo succo è buonissimo, semplice e genuino preparato con la sola polpa di albicocche o con l’aggiunta di poco zucchero è perfetto per grandi e piccoli, è dissetante e nutriente.

Ingredienti:

2,5 kg di albicocche

1 l di acqua

zucchero (facoltativo)

succo di limone

Procedimento:

Lavate accuratamente le bottiglie. Tagliate a metà le albicocche ed eliminate i noccioli. Unite poco succo di limone. Raccogliete in una pentola con un litro di acqua. Portate ad ebollizione e lasciate sbollire per 1 minuto.

Aiutandovi con una forchetta per sorreggere il frutto, spellateli (la pelle verrà via molto facilmente), passateli nel mixer o nel frullatore, per ridurli in crema, unite lo sciroppo di cottura.

Se volete potrete zuccherare il succo a piacere, altrimenti potete lasciarlo così (la quantità di zucchero da aggiungere dipende da quanto dolci sono le albicocche e quanto dolce vorrete che il succo sia).

Versate il succo nelle bottiglie con un imbuto. Tenetevi a circa 4 cm al di sotto del bordo, pulite le imboccature con un telo umido e chiudete le bottiglie ermeticamente.

Avvolgete le bottiglie inteli o in fogli di giornale e disponetele in una pentola capiente, coprite con acqua.

Fate scaldare a fuoco medio basso (dovrà raggiungere circa 90°) e da questo momento calcolate 20 minuti per sterilizzare il succo.

Lasciate raffreddare nell’acqua.

Una volta fredde, asciugatele con un canovaccio, etichettatele e conservatele al buio, in luogo fresco.

Se il succo vi piace più fluido potete preparare il succo in questo modo:

Lavate e tagliate a pezzi le albicocche ben mature unite il succo di limone e cuocete fino a che saranno ridotte in poltiglia. Versatele su un setaccio coperto con un telo di lino e lasciatele sgocciolare per una notte, raccogliendo il succo in un recipiente di vetro.

Il giorno successivo (se volete aggiungere lo zucchero, scaldate leggermente e mescolate per farlo sciogliere),  imbottigliate, chiudete ermeticamente, avvolgetele in canovacci e procedete con la sterilizzazione come sopra.

succo di albicocche

Se volete potrete stampare le etichette scaricandole da qui.

Le troverete per bottiglie grandi

succo di albicocca grande

O per bottigliette singole

succo di albicocche piccola

 

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Rocco says:

    wow complimenti, mi piace molto il succo di albicocca, sarebbe da seguire il tuo consiglio

  2. Bellissima ricetta per preparare il vero succo di frutta in casa, purtroppo le piogge e le grandinate di questa primavera pazza hanno danneggiato tutti i frutti dei miei alberi, quindi quest’anno niente conserve per me

  3. Susanna says:

    Mia suocera stamattina mi ha portato 4 chili di albicocche, ed ero in panico al pensiero di non riuscire a mangiarle tutte in tempo, (prima che si facessero brutte) ora so sicuramente cosa farne, il succo di albicocca e davvero squisito, e fatto in casa lo e ancora di piu!

  4. Anna says:

    grazie della ricetta, ottima! anche le etichette sono bellissime , ciao, anna

  5. Emanuela says:

    ..ma lo sai che mi hai dato proprio un’ottima idea??? io ho una pianta di albicocche e tutti gli anni ne porta davvero tante…mi segno tutti i passaggi perchè proverò a farlo anch’io.. questo succo che deve essere salutare e buonissimo!!!

  6. mariangela says:

    Che meraviglia, ho provato a fare il succo di pere ma mio figlio purtroppo è abituato al saporaccio dei succhi comprati!!!! Spero di fargli cambiare idea!

  7. chiara says:

    è sempre meglio un buon scco fato in casa senza conservanti!!

  8. chicca says:

    mio papà prepara spesso i succhi home made in quanto avendo molti alberi da frutta, a volte gli avanzano..però quello di albicocca gli manca! glipasserà questa ricetta!

  9. Camomilla25 says:

    Slurp! Altro che i succhi del supermercato pieni di conservanti! Carinissime anche le bottiglie con quelle etichette, proprio da 10 e lode!

    1. 😀 grazie, per la verità le etichette me le ha preparate mia figlia Erica, come anche quelle delle altre confetture!

  10. letizia unoduetre says:

    che bella idea! non ho mai provato a fare un succo in casa 🙂

  11. Rosy Eurocontest says:

    Che buono il succo di albicocca fatto da te, le albicocche mi piacciono tanto quindi vorrei tanto assaggiarlo, complimenti e fortunata ad avere così tante albicocche in casa!

  12. Francesca says:

    ottima idea, sicuramente più salutare di tutti gli altri succhi di frutta in commercio. E carinissime le etichette!

  13. samantha says:

    Ma daaaaaiiii anche io faccio il succo di albicocca!!!Ed è buonissima!!! Però questi stickers sono davvero simpatici!Ora li scaricherò!Grazie!

  14. sonia says:

    seguirò tutti i tuoi consigli. dal primo all’ultimo. Brava. Il succo di albicocca è un toccasana anche per chi ha carenza di ferro.

  15. Valentina says:

    Che ottima idea!!!!! la devo provare grazie 😉

  16. laura says:

    ricordo che da piccola mia mamma lo faceva sempre!! e come era buonooo :p mi hai fatto venire voglia di farlo di nuovo! laura

  17. Roberta says:

    Wowww…il succo fatto in casa…bravissima…mi segno la ricetta perché è sicuramente da fare !

  18. Rebecca says:

    Che bella idea! Riciclo e low cost, il massimo 😉 troppo carine le etichette, che bella idea quella di dare questo regalino alle tue utenti, brava, mi è piaciuto molto

  19. stefania says:

    ma che bellissima idea, lo farò per il mio bimbo che inizierà tra poco a bere i primi succhini

  20. adoro il succo di albicocche quando mia nonna era piu giovane li preparava sempre 🙂

  21. GISELLA says:

    Ottima ricetta, grazie!!!

  22. Megghy says:

    Buonissimo il succo di albicocche è giusta la stagione per prepararlo, soprattutto se le albicocche non son tratttate

  23. Danila says:

    Davvero utilissimo questo consiglio! Grazie e poi adoro le albicocche!!! Il succo, lo yogurt, il frutto stesso…buonissime!!!

  24. fabiola says:

    Grazie mille per il consiglio e per la ricetta =)

  25. Dede says:

    é il mio succo preferito..ma non avevo mai pensato di poterlo fare a casa! ci proverò..grazie mille:)

  26. bellissima idea oggi lo farò a mio figlio meglio farle in casa queste cose soprattutto per i più piccoli si evitano i conservanti

    1. 😀 se attacchi delle simpatiche etichette, vedrai che gli piacerà molto di più

  27. angelica says:

    ottimo anch’io faccio più o meno come te!!

  28. Alice says:

    Il mio succo preferito è quello alla pesca, proverò a farlo con la stessa procedura di questo che hai fatto tu! Comunque ho la cannuccia di Winnie Pooh uguale alla tua!!! 😀

  29. Benedetta says:

    Ciao!! Complimenti per la ricetta sempre veramente buonissimo!! Vorrei sapere senza zucchero quanto si mantiene??? Grazie!

    1. Ciao Benedetta, non so darti una risposta precisa, la passata di pomodoro, si conserva anche più di un anno anche se non contiene zucchero. Se sterilizzi le bottiglie, le fai asciugare in forno, versi il succo, sigilli e fai nuovamente bollire, dovrebbero mantenere abbastanza, io per sicurezza le consumerei entro un mese. In alternativa, congela il succo, in questo modo puoi conservarlo più a lungo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *