Dolci da sogno

Made With Love
Gingerbread cheesecake, il dolce di Natale senza cottura

Gingerbread cheesecake, il dolce di Natale senza cottura

Biscotti speziati, caramello e crema di mascarpone sono una combinazione perfetta! Questa è una delle mie torte natalizie preferite. Non c’è bisogno di cottura e il risultato è irresistibilmente delizioso! E poi, per renderla più festosa, basta decorarla con frutta fresca, anice stellato e stecche di cannella, facile vero?  Per preparare la Gingerbread cheesecake, ho utilizzato dei biscotti  speziati, che sono abbastanza facili da reperire nei supermercati nel periodo natalizio; nel caso non dovreste trovarli, utilizzate dei biscotti secchi tipo digestive ed aggiungete le spezie in polvere:  un cucchiaino di cannella, 1/2 cucchiaino di zenzero, 1/2 cucchiaino di noce moscata e 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano. Per quanto riguarda la salsa al caramello mou, con le dosi indicate ve ne avanzerà un pochino, ma sono sicura che non sarà un grande problema: potrete conservarla in frigorifero chiusa in un barattolino di vetro per alcuni giorni; a me non succede mai, magari voi siete piu fortunati.

foodphotography foodstyling

 

Gingerbread cheesecake

Ingredienti per 8-10 porzioni:

Per la base di biscotto

300 g di biscotti speziati

100 g di burro

Per il caramello

300 g di zucchero

2 cucchiai di acqua

150 g di panna fresca

10 g di burro

Per la crema

1 tuorlo freschissimo

2 cucchiai di zucchero

250 g di mascarpone

200 g di panna da montare

2 cucchiai di zucchero

Per decorare

frutta fresca, cannella, anice stellato

 dolce di Natale senza cottura



Preparazione

Per preparare il caramello, scaldate la panna. Versate lo zucchero in una pentola con i bordi alti ed il fondo spesso, bagnate i bordi con l’acqua, ponete sul fuoco e lasciate sciogliere lo zucchero senza mescolare, ma scuotendo di tanto in tanto il pentolino, fino a quando lo zucchero diventa liquido e di un bel colore ambrato. Aggiungete la panna calda, stando attenti a non scottarvi, e mescolate amalgamando bene il tutto. Unite per ultimo il burro. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

Rivestite con della carta forno uno stampo da 20 cm di diametro con cerchio apribile.

Tritate finemente i biscotti in un mixer ed uniteli al burro precedentemente sciolto. Amalgamate il tutto ed incorporateli bene. Versate i biscotti sbriciolati nella tortiera e schiacciateli con il dorso di un cucchiaio per ottenere una base compatta. Mettetela a riposare in frigorifero per trenta minuti.

Nel frattempo preparate la crema. Montate la panna ben fredda con due cucchiai di zucchero e tenetela da parte. In una ciotola, montate il tuorlo con lo zucchero, fino a quando diventa chiaro e gonfio. Unite il mascarpone ed incorporatelo delicatamente con un cucchiaio, poi aggiungete anche la panna montata.

Riprendete lo stampo dal frigorifero, versateci sopra circa 3/4 di caramello, poi ricoprite con la crema al mascarpone. Livellate con una spatola e trasferite in frigorifero per almeno 4 ore.

Trascorso il tempo necessario, aprite il cerchio della tortiera ed estraete delicatamente la cheesecake, trasferite la Gingerbread cheesecake su un vassoio e decorate a piacere.

Gingerbread cheesecake , il dolce di Natale senza cottura

Tornate a trovarmi e fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta 🙂

Vi ricordo che potete seguirmi anche sulla pagina facebook

Dolci da sogno…

o sui  maggiori social: twittergoogle+, instagrampinterest

A presto!

Torna alla home

Gingerbread cheesecake , il dolce di Natale senza cottura







Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.