Dolci da sogno

Made With Love
Frittelle croccanti altoatesine, che leccornia!

Frittelle croccanti altoatesine, che leccornia!

Quest’anno mi sono riproposta di non acquistare più tante carabattole per la mia cucina. Da brava food blogger, ho riempito negli anni la mia casa di stampi di ogni genere alcuni utili, altri meno; per non parlare dei props (per chi non è del mestiere, sono tutti quegli oggetti di scena piatti, posate, tovaglie, tavole e sfondi) che trasformano noi blogger in accumulatrici compulsive. Non so se riuscirò a tener fede ai miei buoni propositi, ma almeno devo cercare di utilizzare prima quelli che stazionano nei miei cassetti da anni. Ed ecco quindi che vi presento il ferro per le frittelle, un regalo, tra l’altro apprezzatissimo, che però ho utilizzato solo una volta. Penso che sia un vero peccato, anche perché le frittelle croccanti altoatesine, conosciute anche come frittelle preparate con il ferro, sono una vera e propria leccornia. Una volta fritte vanno spolverizzate con lo zucchero a velo e la merenda è assicurata! In fondo alla pagina troverete anche un breve video dove vi mostro come è semplice realizzarle. Magari anche voi avete questo ferro in casa, credo sia venuto il momento di riutilizzarlo, che ne dite?

Frittelle croccanti altoatesine

Ingredienti:

1 uovo

120 g di farina 00

20 g di zucchero a velo

160 g di latte

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

olio di semi per friggere

zucchero a velo

frittelle con il ferro

Preparazione

Versate in una ciotola la farina, lo zucchero, il pizzico di sale e l’estratto di vaniglia, aggiungete l’uovo e iniziate a lavorare gli ingredienti con le fruste elettriche, diluite il composto con il latte, continuando a lavorare fino ad ottenere una pastella senza grumi.

Versate l’olio in una padella e fatelo scaldare, tenete la fiamma media, l’olio dovrebbe rimanere ad una temperatura costante intorno ai 180°.

Immergete lo stampo nell’olio per qualche attimo in modo da scaldarlo, poi scolatelo e intingetelo nella pastella, senza arrivare ai bordi superiori.

Immergete immediatamente lo stampo nell’olio; attendete qualche secondo poi scuotete leggermente il ferro in modo che l’impasto, si stacchi da solo.

Rigirate la frittella per dorarla su ambo i lati, poi scolatela su della carta da cucina.

Proseguite nello stesso modo fino a terminare tutto l’impasto. Se volete potete anche scegliere di cambiare la forma dello stampo e realizzare frittelle di varie sagome. 

Quando tutte le frittelle saranno pronte, spolverizzatele con lo zucchero a velo e servitele!

Frittelle croccanti altoatesine
Frittelle croccanti altoatesine

Guardate il video, in un minuto vi mostro come è semplice realizzare questa ricetta…

Tornate a trovarmi e fatemi sapere se questa ricetta vi è piaciuta 

Vi ricordo che potete seguirmi anche sulla pagina facebook

Dolci da sogno …

o sui maggiori social:  twitter ,  instagram ,  pinterest

A presto!

Torna alla Home

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.