Cioccolato plastico bianco (ricetta con il miele)

Il cioccolato plastico è un preparato a base di cioccolato che lavorato con il glucosio o con il miele, assume una forma “plastica”, ovvero modellabile. Viene utilizzato per rivestire torte, mignon, dolcetti, cupcakes, muffins o per fare decorazioni (tipo la rosa nella foto).

Preparare il cioccolato plastico (bianco, scuro o colorato) è abbastanza semplice. Occorre però fare un po’ di attenzione alle dosi degli ingredienti ed alla loro lavorazione.

Esistono diverse ricette per ottenerlo, alcune dedicate ai laboratori di pasticceria, altri più semplici per un utilizzo domestico o semi-professionale.

Oggi vi lascio una versione domestica, più semplificata, utilizziamo solo cioccolato, miele e zucchero a velo.



 
Cioccolato plastico bianco
 
Ingredienti:

100 g di cioccolato bianco
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di acqua
50 g di zucchero a velo


Sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria o nel microonde, mescolandolo spesso. Quando il cioccolato è fuso togliete dal fuoco e unire un cucchiaio di acqua e uno colmo di miele, mescolate.

Trasferire il composto in una ciotola fredda(io trasferisco tutta la ciotola all’interno di una ciotola più grande dove ho sistemato del ghiaccio) affinchè raffreddi più velocemente. 


Unire lo zucchero a velo setacciato e mescolare fino ad ottenere un impasto tipo plastilina. Avvolgete il cioccolato nella pellicola per alimenti e fate riposare in frigo per una mezzora.

 

Trascorso il tempo di riposo in frigorifero, l’aspetto del cioccolato sarà molto migliorato e potrete modellarlo a vostro piacimento.

Se desiderate ottenere sottili strati per drappeggi o decorazioni, è possibile utilizzare una normale macchina per la pasta, spolverando la sfoglia con zucchero a velo per evitare che si attacchi ai rulli, o potrete lavorarlo con un mattarello, fra due fogli di pellicola trasparente. 

Se la superficie del cioccolato plastico, durante la lavorazione vi sembrasse troppo lucida o “sudata”, non dovrete preoccuparvi, il contato con l’aria asciugherà velocemente. 


Potrete conservare il cioccolato plastico avvolto nella pellicola, d’inverno potrete conservarlo in un luogo fresco, d’estate è consigliabile in frigorifero.
Quando inizierete ad utilizzarlo, sarà leggermente duro, ma maneggiandolo con le mani, torna molto malleabile.

Se volete potrete aggiungere coloranti alimentari per ottenere preparazioni di ogni colore.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *