Dolci da sogno

Made With Love
Biscotti per S. Valentino

Biscotti per S. Valentino

Ecco un’idea veloce veloce per preparare i biscotti per S. Valentino!

Su uno sfondo di pasta di zucchero azzurro cielo, spicca una margherita bianca, sfogliata dei suoi petali. Chi non l’ha mai fogliata dicendo t’amo o non t’amo?


Per  realizzarli occorrono biscotti di pasta frolla, pasta di zucchero, gelatina alimentare, taglia biscotti a forma di cuore, cutter ad espulsione a forma di margherita, pasta di zucchero, nei colori, azzurro, bianco, verde e giallo.


Ingredienti per i biscotti di pasta frolla:

230 g burro
1 uovo
170 g zucchero a velo
430 g farina
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di sale

Impastare velocemente tutti gli ingredienti, avvolgerli in una pellicola e mettere in frigo per una mezzora.

Stendere con un matterello una sfoglia di circa mezzo cm, sagomare i biscotti con un taglia biscotti di forma di cuore, disporli su una teglia coperta di carta forno e cuocere in forno caldo a 180°.


Quando saranno cotti, trasferirli su una griglia e farli raffreddare bene prima di passare alla decorazione in pasta di zucchero.


Lavorare la pasta di zucchero con le mani per qualche attimo, poi stenderla con un mattarello, in una sfoglia molto sottile, ritagliarla con il taglia biscotti.
Spennellare i biscotti con la gelatina, poi posizionarci sopra i cuori di pasta di zucchero appena sagomati.

Lavorare la pasta bianca, stenderla con un matterello ed incidere delle margheritine con il cutter ad espulsione, staccarne alcuni petali, spennellare leggermente sul retro delle margherite e dei petali con pochissima gelatina e posizionarli sul biscotto.


Prendere pochissima pasta gialla, ricavarne delle piccole palline ed incollarle al centro del fiore.

Lavorare con le mani un po di pasta verde e ricavarne gli steli e le foglie, segnate queste ultime con un venatore, poi posizionarle sui biscotti.

Se volete confezionare i biscotti con delle bustine di cellophane, ricordate di far asciugare bene la decorazione prima di incartarli.


3 comments found

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.