Biscotti allo zenzero

Prepariamo biscotti allo zenzero, decorati con ghiaccia reale, sono una simpatica idea da offrire o da regalare a Natale.

biscotti allo zenzero

Biscotti allo zenzero

Ingredienti
2 cucchiaini di zenzero in polvere
1 cucchiaino di cannella in polvere
360 g di farina
130 g di burro
4 cucchiai di sciroppo d’acero
120 g di zucchero di canna
2 tuorli
1 pizzico di sale
 
Procedimento
Mettere la farina in una ciotola, insieme alle spezie, e al sale, mescolate.
Spezzettate il burro e unitelo, alla farina, lavorandolo con le mani. Otterrete un composto sabbioso. Aggiungete lo sciroppo d’acero, lo zucchero ed i tuorli.
Impastate velocemente, fino ad ottenere una palla liscia e soda. Avvolgetela nella pellicola per alimenti e mettetela a riposare per un’ora in frigorifero.
 
Riprendete la pasta, appoggiatela su un piano infarinato e stendetela con il matterello, utilizzando le formine tagliabiscotti, ritagliate i biscottini.
 
Ricoprite la placca con carta da forno, disponetevi i biscotti, infornateli in forno caldo a 180° per 8/10 minuti 8non fateli scurire troppo).
 
Sfornateli e fateli raffreddare.

Biscotti allo zenzero

Nel frattempo preparate la ghiaccia
300 g di zucchero a velo
1 albume
qualche goccia di succo di limone
un pizzico di cremor tartaro
 
Preparazione

Mettete l’albume a temperatura ambiente in una ciotola e iniziate e lavoratelo con lo sbattitore elettrico a bassa velocità, quando inizia a montare, cominciate ad aggiungere, un cucchiaio alla volta, lo zucchero a velo.

Sempre continuando a montare aggiungete il cremor tartaro e poco alla volta il resto dello zucchero a velo e qualche goccia di limone. Continuate a lavorare la ghiaccia per altri 5 minuti a bassa velocità. Se dovesse risultare troppo densa, diluite con qualche goccia di acqua.

Coprite con della pellicola trasparente e fate riposare per almeno mezz’ora.

Colorate la ghiaccia con colori alimentari, trasferitela  in un sac à poche e iniziate a decorare i biscotti.
 
Per fare la renna, diluite con poca acqua la ghiaccia, procedete con una o due gocce alla volta, fino ad ottenere una ghiaccia di consistenza media. 
 
Trasferitela nel sac à poche con beccuccio per scrittura (tipo wilton N° 3).
Iniziate la decorazione tracciando i contorni.
 

Prendete la ghiaccia e aggiungete qualche goccia d’acqua, per renderla un po più fluida, utilizzatela per riempire il disegno. Mettete gli occhi (io li avevo pronti, come spiegato qui). Se non li avete già pronti, fate asciugare il biscotto per alcune ore, poi procedete a fare gli occhi.

come decorare i biscotti di natale

 
Stesso discorso per il naso e i ciuffi in testa, se li fate subito, la ghiaccia si livellerà dando un risultato piatto, se invece attendete, i particolari, risulteranno in rilievo.
biscotti di natale decorati
Quando fate il naso, ricordatevi di farne qualcuno rosso e grosso, come quello di Rudolph!
 
Procedete così per tutti i biscotti, che siano casette, alberelli, babbi natale, stelline… la tecnica resta la stessa. Decorateli con un po’ di fantasia.
biscotti di natale decorati


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *