Uva sotto grappa

L’uva sotto grappa è una conserva autunnale che potete fare in casa adesso che l’uva è nel suo periodo migliore e che poi vi ritroverete tutto l’anno.

uva sotto grappa

Potrete poi utilizzarla come dessert alcolico per il dopo cena, per aromatizzare i dolci al cucchiaio,  torte oppure per dare un tocco alcolico ad una semplice macedonia di frutta.

Prepararla è facilissimo e grazie all’alcool l’uva si conserva senza problemi.

Ingredienti

1 Kg. di uva matura ma integra

grappa quanto basta per coprire l’uva nel barattolo

zucchero q.b

Scegliete dell’uva bianca con acini grandi e saporiti. Lavatela sotto l’acqua corrente, tagliate con delle forbici gli acini, lasciando loro un pezzettino di gambo e lasciateli asciugare su un canovaccio pulito.

Disponete gli acini nel barattolo cercando di riempire tutti gli spazi, versate la grappa fino a ricoprire completamente l’uva, aggiungete un cucchiaio (o due se la preferite più dolce) di zucchero.

Chiudete ermeticamente etichettate e lasciate macerare, in un luogo buio, fresco e asciutto, per almeno due mesi prima di consumare, avendo l’avvertenza di agitare il barattolo di tanto in tanto nei primi giorni, in modo che lo zucchero si sciolga.

Se volete potete scaricare le mie etichette cliccando qui.

uva sotto grappa 1

uva sotto grappa 2

uva sotto grappa 3

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Rispondi