Torta di rose

La Torta di rose è un classico tra i dolci lievitati, ed è un dolce tipico della tradizione culinaria mantovana. Le sue origini storiche risalgono alla fine del XV secolo, la torta delle Rose fu infatti creata in occasione delle nozze tra Francesco II di Gonzaga e Isabella D’Este, fu talmente apprezzata da tutti i Signori dell’epoca che da quel momento entrò a far parte della cultura gastronomica mantovana. La torta delle rose è realizzata con una pasta lievitata ricca di burro, composta da rotoli di impasto, disposti a cerchio, la forma finale assomiglierà a una composizione di boccioli di rose (fonte Wikibooks). Questa meravigliosa ricetta è presa dal  libro “Croissant e biscotti” firmata Luca Montersino, assolutamente da non perdere.

torta di rose

 

Torta di rose con confettura di fragole

Per la basta brioche:

500 g di farina 400W (una farina forte)

80 g di latte intero

15 g di lievito di birra

180 g di uova

70 g di zucchero semolato

15 g di miele

8 g di rum

190 g di burro morbido

8 g di sale

2 g di scorza di limone

1/2 bacello di vaniglia

confettura di fragole

Procedimento

Sciogliere il lievito nel latte appena tiepido. Versate in una planetaria e unite la farina, le uova leggermente battute (poco alla volta), il miele e lo zucchero semolato.

Impastate nella planetaria,  fino a quando l’impasto sarà ben liscio ed elastico, incorporate poco alla volta il burro in pomata e quando anche quest’ultimo sarà stato ben assorbito dall’impasto completate con il rum, il sale e gli aromi.

Coprite con pellicola e trasferite in frigorifero a riposare per almeno un’ora.

Trascorso il tempo di riposo, togliete l’impasto dal frigo e lo stendetelo ad uno spessore di 2,5 mm, formando un quadrato di 50×50 cm di lato.

Spalmate sopra con l’aiuto di una spatola la confettura di fragole e arrotolate dalla parte più lunga.

Rimettete in frigo per un’ora.

Trascorso questo tempo, tagliate il tronchetto in rondelle di 3 cm di spessore.

Disponete tali rondelle a cerchio e lasciate lievitare fino al raddoppio, nel forno spento, lucina accesa.

Infornate a 180°C in forno statico preriscaldato per 20-25 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare.

Completate spolverando con lo zucchero a velo.

torta delle rose

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Rispondi