Plumcake al limone

Il plumcake al limone è un dolce soffice e delicatamente profumato, estremamente gradito sia dai grandi che dai piccoli, per la sua leggerezza e semplice bontà.

plumcake al limone

E’ perfetto per la prima colazione, o come merenda per i bambini; può essere un ottimo accompagnamento per un buon te o caffè pomeridiano.

Plum cake al limone

Ingredienti:

350 g di farina

200 g di zucchero

200 g di burro a pomata

5 uova

1 bustina di lievito

1 limone bio

Decorazione:

zucchero fondente + scorza di limone candita

o zucchero a velo

Preparazione:

In un recipiente lavorate a crema il burro con lo zucchero, quindi, unite le uova, una alla volta, poi incorporate la farina setacciata con il lievito e la scorza di limone grattugiata (in alternativa potete utilizzare tre cucchiaini di pasta di limone trovate la ricetta cliccando qui).

Spremete il limone e utilizzatelo per diluire l’impasto. Versate la massa nello stampo unto ed infarinato, livellate la superficie e infornate a 175° per 50 minuti.

Sfornate il plumcake e ponetelo sulla gratella a raffreddare.

Una volta raffreddato, potrete spolverarlo di zucchero a velo o glassarlo con dello zucchero fondente (clicca qui per la ricetta) e decorarlo con scorzette candite.

Per candire le scorzette, lavate bene un limone ed asciugatelo, tagliatene le estremità, poi praticando dei tagli verticali tagliate la buccia a stiscioline. Sbollentatele per uno o due minuti in acqua in ebollizione per 3 volte, cambiando sempre l’acqua, al fine di togliere l’amaro delle bucce. Finita la terza bollitura, scolate l’acqua in eccesso, mettetele in un tegamino con un cucchiaio di zucchero e uno di acqua e fate cuocere fino alla completa asciugatura dello sciroppo, facendo attenzione però a non fare caramellare lo zucchero, che non deve scurirsi, ma solo addensarsi.

plum cake al limone 2

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Rispondi