Panna cotta con stelline gelee

Volete preparare una merenda allegra e golosa ai vostri bambini? Provate queste coppe di panna cotta con stelline gelee!

panna cotta con stelline di gelatina

Se servite a fine pasto diventeranno un dessert raffinato, magari proprio per concludere il pranzo di Natale.

Io ho utilizzato le stelline, ma potrete sostituirle con dei fiorellini, farfalline, o dei cuoricini (magari per S. Valentino), insomma un dessert facile facile, da riproporre in più occasioni.

Ora vediamo come fare la panna cotta con stelline gelee…

Ingredienti:

Per le stelline gelee

300 g di sciroppo di amarene Fabbri

100 g di zucchero

60 g di acqua

20 g di colla di pesce

Per la panna cotta

600 ml di panna non zuccherata
300 ml di latte
120 g di zucchero
12 g di colla di pesce
essenza di vaniglia

Procedimento

Iniziate preparando le stelline gelee. Mettete ammollo la gelatina in acqua fredda, quando si sarà ammorbidita, strizzatela, e aggiungetela all’acqua che avrete precedentemente scaldato, mescolate bene fino a quando sarà completamente sciolta.

Unite lo zucchero e continuate a mescolare, quando sarà sciolto, unite lo sciroppo di amarena Fabbri, versate in uno stampo di silicone o in una teglia rivestita di carta forno, formando uno strato di circa 1 cm. Mettete in frigorifero a rassodare.

Quando sarà soda, estraetela dallo stampo e ritagliatela con uno stampino per biscotti.

pannacotta e gelatine

Preparate la panna cotta

Mettete ammollo la gelatina in acqua fredda. Scaldate il latte con la panna, non deve bollire (va bene anche nel microonde), aggiungete lo zucchero e la vaniglia e mescolate per sciogliere lo zucchero.

Strizzate i fogli di gelatina e aggiungeteli alla panna calda, mescolate, fino a che saranno completamente sciolti, fatela intiepidire.

Prendete le stelline gelee e fatele aderire ai bordi dei bicchieri.

pannacotta e gelatine 2

Versate la panna nei bicchieri e fate rassodare in frigorifero per 4/5 ore.

Se siete a dieta e l’idea della panna vi spaventa, non vi preoccupate. Basta sostituire la panna con il latte e un dolcificante (meglio se naturale), avrete un dessert light, ma altrettanto meravigliosamente buono e basso contenuto di grassi.

Per realizzare le stelline gelee ho utilizzato lo sciroppo all’amarena Fabbri, ma potete sostituirlo con altri gusti, per un dessert sempre diverso.

pannacotta con stelle di gelatina

Per vedere tutta la gamma dei prodotti Fabbri, vi consiglio di visitare il sito

  http://www.fabbri1905.com/

download

Segui Fabbri su Facebook e resta sempre aggiornato sulle novità.

Diventa fan di Fabbri!

 

Con questa ricetta partecipo al contest PANNA COTTA del blog:

Cucinando e assaggiando 

Banner Panna cotta

E al contest del blog

SIMO’S COOKING

contest-cuochinetuttepazze

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Luna says:

    Sei un vulcano di idee, sei davvero bravissima e ti ammiro molto 🙂

    1. Grazie Luna, sei gentilissima 🙂

  2. Tiziana says:

    Ma che bella idea!!! Sono simpaticissime!!! grazie mille, inserisco la ricetta!

    1. Grazie Tiziana 🙂

  3. SimoCuriosa says:

    nooo ma sono fantastiche!
    ho proprio le amarene Fabbri… e potrei provare! sono davvero fantastiche ma come ti è venuta in mente un’idea così?? davvero geniale!
    se ti va potresti partecipare al mio contest, ne sarei felice perchè una ricetta così non me la vorrei perdere…!! dai passa dare un’occhiata c’è solo un problema…scade a mezzanotte..spero che tu faccia in tempo!
    ti aspetto!!
    ancora complimentiiiiiiii

    1. Proverò a partecipare, vediamo se riesco a fare in tempo!

  4. SimoCuriosa says:

    oddio ma vedo tante ricettine golose che fanno per me… …
    ora vado a vederle una ad una…

    1. Buona navigazione 😀

      1. SimoCuriosa says:

        sono davvero contenta che tu abbia partecipato, perdere questa ricetta sarebbe stato un peccato!!
        la farò sicuramente per natale!
        Grazie mille per aver partecipato poi passato il caos del contest passo a trovarti con calma!
        a presto

        1. Ho partecipato con piacere 😀

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *