Mini crostatine con lemon curd e meringa

Oggi vi invito ad assaggiare queste mini crostatine con lemon curd e meringa, piccole tartellette di pasta frolla, da mangiare in un boccone, perfette a fine pasto o sul tavolo di un buffet come finger food.

mini crostattine con lemon curd e meringa

Dopo aver preparato il lemon curd (cliccate qui per la ricetta), ho iniziato a pensare a come consumarlo, avevo ancora un po di pasta frolla da utilizzare nel frigorifero, ma non abbastanza per preparare una crostata, così ho preparato delle mini crostatine, utilizzando gli stampi in silicone per i cupcake, come decorazione finale, un piccolo ciuffetto di meringa italiana, un vero successo!

Ingredienti per la pasta frolla

250 g di farina

100 g di zucchero a velo

125 g di burro

2 tuorli

alcune gocce di aroma di aroma di vaniglia

Meringa all’italiana

100 g di zucchero

2 albumi

qualche goccia di aroma al limone

Procedimento per la pasta frolla

Per preparare la pasta frolla mettete in un mixer, la farina, un pizzico di sale ed il burro appena tolto dal frigo, tagliato a pezzi.

Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso, aggiungete lo zucchero.

Su un piano formate con il composto ottenuto la classica fontana nel cui centro verserete l’essenza di vaniglia e i tuorli.

Lavorate velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico.  Formate con l’impasto ottenuto una palla, avvolgetela con della pellicola trasparente e mettete a riposare il frigo per almeno mezz’ora.

Passata la mezz’ora, riprendete la pasta, stendetela, poi con un tagliabiscotti smerlato, ricavare tanti dischetti. Inserire ogni dischetto in un pirottino, adattandolo leggermente con il dito.

Quando avrete finito, cuocete in forno già caldo a 180°.

Fate raffreddare.

Nel frattempo preparate la meringa italiana.

Fate sciogliere lo zucchero con 1/2 dl d’acqua, a fuoco dolce, mescolando con una spatola. Pulite le pareti della casseruola con un pennello.

Schiumate e fate sobbollire lo sciroppo fino al punto di “grand brulè”: 120- 130° C sul termometro da zucchero.

Montate gli albumi. Mescolatevi gradualmente lo sciroppo, versandolo direttamente sugli albumi, per evitare che si attacchi alle pareti.

Continuate a montare per 5 minuti, finchè la meringa sarà completamente raffreddata e molto densa. Aggiungetevi l’essenza di limone.

Versate un cucchiaino di lemon curd all’interno della crostatina. Trasferite la meringa nella tasca da pasticciere ed usatela per decorare, creando un piccolo ciuffetto al centro di ogni dolcetto.

Conservatele in frigorifero.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *