Melone sciroppato

In estate il melone è il protagonista di tutte le nostre tavole: ma come continuare ad assaporare questo frutto anche nei mesi più freschi? Grazie a una splendida e facilissima conserva: Melone sciroppato!

melone sciroppato

Ingredienti:

3-4 meloni

succo di 2 limoni

1 cucchiaino di essenza di vaniglia o foglioline di menta

350 g di zucchero

Procedimento:

Lavate i meloni, poi tagliateli a metà e rimuovete i semi. Eliminate la scorza e gli eventuali filamenti. Tagliate la polpa in cubetti.

Versate il succo di limone in un bicchiere e aggiungetevi l’essenza di vaniglia. Distribuite i cubetti di melone nei vasetti, spolverizzando ogni strato con zucchero e con la miscela di zucchero e vaniglia. Pulite i barattoli e sigillateli.

Per variare, sostituite l’essenza di vaniglia con foglioline di menta.

meloni sciroppati 1

Disponete un canovaccio sul fondo della pentola e appoggiatevi sopra i vasetti. Riempitela d’acqua fino al loro collo e portate ad ebollizione. Lasciate sobbollire per 20 minuti. Rimuoveteli, fateli raffreddare ed etichettateli. Conservateli al buio, in luogo fresco e asciutto.

Se volete potrete scaricare le mie etichette cliccando qui.

Far riposare i vasetti per un minimo di 10 giorni prima di gustarli.

Una volta aperto il vasetto conservatelo in frigorifero per pochi giorni. Potrete gustare il vostro melone così al naturale, aggiunto alle macedonie, allo yogurt o al gelato!

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Rispondi