I biscotti di Babbo Natale a spicchi

A richiesta dal portale “Cakemania” per tutti gli amici cake-maniaci, tornano sul mio blog, i biscotti di Babbo Natale a spicchi. Per prepararli, non occorrono formine, bastano: un piatto, un coltello, ed un sac à poche! Vi basterà seguire passo passo il tutorial per realizzarli.

 biscotti di babbo natale
 
Ma vediamo subito come prepararli. Per prima cosa preparate la pasta frolla.

Ingredienti:

230 g burro
1 uovo
170 g zucchero
450 g farina
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di lievito

Impastate velocemente tutti gli ingredienti, avvolgeteli in una pellicola e mettete in frigo per almeno trenta minuti.

Trascorso il tempo di riposo, riprendete la pasta, infarinate leggermente il piano di lavoro, poi con un mattarello, stendete una sfoglia di circa mezzo cm, con l’aiuto di un piatto, ritagliare una sagoma circolare.
 
Eliminate la pasta in eccesso e dividete in otto spicchi. Poggiateli su una teglia rivestita di carta forno, leggermente distanziati tra loro.

 

Cuocete in forno caldo a 180°.


 
Sfornate i biscotti e fateli raffreddare completamente prima di decorarli.
 

Nel frattempo preparate la ghiaccia.

 
Ingredienti:

1 albume d’uovo senza tracce di tuorlo
300 gr circa zucchero a velo
qualche goccia di succo di limone
1 pizzico di cremor tartaro
acqua q.b.

Mettete l’albume a temperatura ambiente in una ciotola e iniziate e lavoratelo con lo sbattitore elettrico a bassa velocità, quando inizia a montare, cominciate ad aggiungere, un cucchiaio alla volta, lo zucchero a velo. Sempre continuando a montare aggiungete il cremor tartaro e poco alla volta il resto dello zucchero a velo e qualche goccia di limone. Continuate a lavorare la ghiaccia per altri 5 minuti a bassa velocità. Se dovesse risultare troppo densa, diluite con qualche goccia di acqua (dovrà essere comunque molto consistente, tipo quella che serve per fare i fiori).

 
Coprite con della pellicola trasparente e fate riposare per almeno mezz’ora.
La consistenza della ghiaccia è molto importante, perchè determina il buon esito della decorazione. Per fare i particolari, serve infatti una ghiaccia densa, per fare i contorni serve della ghiaccia di media consistenza, per riempire serve della ghiaccia fluida, il tempo e l’esperienza, vi aiuteranno molto. Per realizzare i biscotti di Babbo Natale, utilizzeremo tutti e tre i tipi di consistenza.
Iniziamo a decorare…

Dividete la ghiaccia e coloratela con colori alimentari, lasciandone da parte un po’ bianca e densa.

Diluitela con poca acqua, procedete con una o due gocce alla volta, fino ad ottenere una ghiaccia di consistenza media. Trasferitela nei sac à poche con beccuccio per scrittura (tipo wilton N° 3)

Iniziate la decorazione tracciando i contorni.

 
 
Per riempire il disegno, prendiamo la ghiaccia e aggiungiamoci qualche goccia d’acqua, per renderla un po più fluida (per essere sicura che non mi cada troppa acqua, uso un contagocce).
 
Prendete il rosa pallido e riempite il viso di Babbo Natale.

 

 Con il rosso, il cappello.


Con il bianco, la parte che formerà la barba di Babbo Natale. Questa ghiaccia ha una consistenza fluida, potrete utilizzare un flaconcino di plastica per le decorazioni o se non ne avete, potrete aiutarvi con un cucchiaino.

 
Distribuite bene, aiutandovi con uno stuzzicadenti, eliminate eventuali bollicine.

 

Lasciate asciugare, prima di procedere con la realizzazione dei particolari.

 

Quando la base di ghiaccia sarà asciutta potrete proseguire.
 
Prendete la ghiaccia consistente che avete tenuto da parte, mettetela in un sac à poche, con una beccuccio a stella (io ho utilizzato CORNETTO WILTON
N°16).
 
Fate il pon-pon tenendo il sac à poche a 90 gradi ed il cornetto appena sollevato dalla superficie, formate una stella, spremendo il sacco, poi allentate e spostate il cornetto.
Allo stesso modo, fate alla base del cappello, accostando i ciuffi uno all’altro.
 
Passate poi alla realizzazione dei baffi, partendo dal centro e con il sac à poche inclinato a 45 gradi, applicate una pressione e trascinate leggermente prima di allentare la stretta, per formare una coda, ripetere dall’altro lato.
Cambiate ora la punta al sac à poche utilizzando una liscia (io ho utilizzato quella con cui ho fatto i contorni). Create dei ricciolini sulla barba.
Con la ghiaccia rossa e il cornetto per scrittura, creare un piccolo pallino per il naso al centro dei baffi.
 
Allo stesso modo, create gli occhi con la ghiaccia nera.
 
I biscotti di Babbo Natale sono pronti, fateli asciugare bene.
biscotti di babbo natale a spicchi
 
Visitate anche il sito CAKEMANIA, troverete tante altre idee per decorare i vostri dolci!
 
 biscotti decorati di babbo natale a spicchi
 biscotti decorati con ghiaccia di babbo natale
 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Marta says:

    Bella questa idea del piatto e così i pezzi vengono tutti uguali. Anche la preparazione non è difficile. Grazie a te. Ciao

  2. Betta says:

    Complimenti sinceri!!!! Questi babbini sono una delizia in tutti i sensi!! ;-)))
    Se avrò tempo, magari ci provo…………..
    Kissssssssssssssssssssssssssss

  3. sono bellissimiiii! che brava che sei! 🙂

  4. Rachele G. says:

    Che perfezione, complimenti!

  5. Sweet Angel says:

    Ciao,
    posso dirti che questi biscotti sono una meraviglia????
    Bravissima!!!
    Ti va di inserirli nella mia raccolta di Natale?
    Qui ci sono i dettagli:
    http://www.dolcipasticci.it/contest-decoriamo-il-natale-e-buon-compleanno/
    tipregotipregotiprego… 😀

  6. Sweet Angel says:

    Grazie per averli inseriti… qui trovi il link all’album creato su FB:
    https://www.facebook.com/media/set/?set=a.432384053506683.101281.393546407390448&type=3
    Se vuoi, puoi inserire ancora qualcuna delle tue cosine belle che ho visto sulla tua pagina FB

Rispondi