Girelle dolci con uvetta

Oggi prepariamo le pain aux raisins ( girelle dolci con uvetta), morbide brioche tipiche della pasticceria francese. Dolce da forno mattutino ma,  buono da gustare anche come merenda magari accompagnato da un buon tè o da una cioccolata calda.

1

Girelle dolci con uvetta

Ingredienti:

2 uova + 1 uovo per spennellare la superficie

500 g di farina Manitoba

150 ml di acqua tiepida

1 bustina di vanillina

70 g di zucchero semolato

160 g di lievito madre o 5 g di lievito di birra fresco

un pizzico di sale

300 g di burro morbido

la scorza grattugiata di 1 limone non trattato

Inoltre (da non mescolare all’impasto):

50 g di burro

200 g di di uvetta sultanina

Per rifinire:

30 g di panna

2 tuorli

zucchero semolato

PROCEDIMENTO:

Fate fondere 50 g di  burro  e lasciatelo  intiepidire. Ammorbidite il lievito madre con l’acqua tiepida, unite poi lentamente la farina setacciata, il burro fuso, la vanillina, la scorza del limone grattugiata e le 2 uova. Ultimate con lo zucchero e un pizzico di sale e impastate per bene fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Prendete una ciotola, infarinatela leggermente e ponete l’impasto al suo interno avendo cura di coprirlo per bene con la pellicola. Lasciate riposare per 12 ore nel frigorifero.

Trascorso il tempo  necessario riprendete l’impasto e aiutandovi con un pò di farina ed un mattarello stendetelo fino a formare un rettangolo di circa 5 mm di spessore.

Ora prendete il burro restante ( 250 g ) e ponetelo tra 2 fogli di carta forno, schiacciatelo per bene un pò con le mani e un pò con il mattarello fino ad ottenere un rettangolo di circa 1 cm di spessore.

Togliete il foglio di carta forno sopra al burro e con l’altro foglio vi aiutate lentamente fino a sovrapporre il burro ai 2 / 3 del rettangolo di impasto precedentemente steso. Ora dovrete ripiegare in tre la sfoglia, chiudete prima la parte senza burro e poi l’altra parte con il burro.

Chiudete bene i lembi e aiutandovi con il mattarello stendete nuovamente la pasta cercando di ottenere un rettangolo di circa 1,5 cm di spessore, quindi chiudete di nuovo.

Avvolgete il rettangolo così ottenuto nella pellicola e mettete in frigo a riposare per circa mezzora.

Collage-saccottini-con-la-nutella

Questo passaggio di stesura e chiusura dei lembi dovrete ripeterlo per altre 2 volte e rimettere la sfoglia in frigo avvolta come sopra nella pellicola sempre per mezz’ora dopo ogni passaggio.

Una volta terminati i passaggi riprendete la pasta sfoglia, stendetela fino ad ottenere due rettangoli di circa 5 mm di spessore.

Pennellate con i tuorli sbattuti con la panna, e cospargete l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata.

Avvolgete i rettangoli in due rotoli. Tagliate le girelle a circa 1,5 cm. foderate delle teglie con carta forno e disponete le girelle ben distanziate.

Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per circa due ore (fino a quando avranno raddoppiato il volume).

Pennellate le girelle con il resto dell’uovo e panna e spolverizzate con lo zucchero.

Infornate a 180° x 15/20 minuti.

6

 

Ti è piaciuta questa ricetta? Continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook!

clicca qui

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. vera says:

    Deliziosi!!
    Un abbraccio
    Vera

Rispondi