Ganache al cioccolato bianco

La ganache al cioccolato bianco è una variante della ganache al cioccolato fondente o al latte. Si presenta come una crema densa e vellutata perfetta per guarnire e decorare torte e cupcakes. Sembra che sia stata creata accidentalmente da un apprendista pasticcere che rovesciò del latte caldo dentro ad una ciotola contenente della cioccolata. Il capo pasticcere andò su tutte le furie apostrofandolo con l’epiteto di ganache (in francese maldestro). Il ragazzo tentò di rimediare al danno miscelando gli ingredienti e creando così l’eccellente ganache. Anche se non sembra, è semplicissima da fare e si può servire anche come dessert vero e proprio. Ma vediamo come prepararla.

Ganache al cioccolato bianco

Ganache al cioccolato bianco

Ingredienti:

200 g di panna da montare

220 g di cioccolato bianco

La crema ganache, si ottiene mescolando panna fresca e cioccolato (di solito in quantità uguali) insieme a una piccola parte di burro. Nella preparazione della ganache al cioccolato bianco si utilizzano solo panna e cioccolato bianco poiché quest’ultimo è più ricco di burro rispetto a quello fondente o al latte.

ganache al cioccolato bianco
Tazza GreenGate

Preparazione

Sminuzzate il cioccolato bianco e tenetelo da parte. Versate la panna in un pentolino e lasciate che raggiunga quasi il bollore (non deve bollire) dopodiché spegnete, aggiungete il cioccolato bianco sminuzzato. Mescolate fino a quando il cioccolato è completamente fuso.

come fare la ganache al cioccolato bianco

Lasciate raffreddare il composto, poi copritelo con la pellicola e riponetelo in frigorifero per almeno qualche ora (anche tutta la notte). Tiratela fuori e montate la ganache con le fruste elettriche, fino a quando diventerà cremosa e densa (circa 10 minuti).

Se la crema non diverrà abbastanza solida, ponete il tegame in freezer per qualche minuto, poi riprendete la crema con lo sbattitore; la crema ganache ha la particolarità di diventare molto dura se posta nel frigorifero e molto morbida se lasciata a temperatura ambiente.

La ganache si conserva per 2-3 giorni in frigorifero. Il modo migliore di conservarla è coperta con della pellicola e montata solo al momento di doverla utilizzare, perchè anche se il sapore non cambia la ganache già montata in frigo diventerà più solida e quindi più difficile da utilizzare per le decorazioni. Se invece avete già decorato una torta o dei cupcakes potrete tranquillamente conservarli in frigorifero.

ganache al cioccolato bianco
Tazza GreenGate

La tazza in foto, fa parte della linea  prodotta dall’azienda Danese GreenGate. E’ solo una dei  bellissimi articoli dallo stile tipicamente nordico e dal design raffinato ed elegante, che l’azienda produce.

Per vederli tutti consultate il catalogo online o visitate il sito per trovare il rivenditore più vicino a voi.

Per essere sempre informati su tutte le novità diventate fan della loro pagina facebook

https://www.facebook.com/GreenGateOfficial

logo GreenGate

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta e che continuerete a seguirmi.

Per non perdere nessuna  delle mie ricette cliccate mi piace sulla mia pagina facebook!

Dolci da sogno

O torna alla

HOME PAGE

per vedere altre ricette!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Buonissima ! io la faccio sempre con il cioccolato fondente, con quello bianco non l’ho mai fatta. Buona idea Cinzia

    1. dolcidasognodicinzia says:

      Sono buone entrambe e sono perfette per le farciture 😀

    1. dolcidasognodicinzia says:

      😀 😀 😀

Rispondi