Fichi con mandorle al rum

I fichi continuano ad abbondare, oltre alle varie confetture (ho già preparato la Confettura di fichi, la Confettura di susine e fichi, la Confettura di fichi e mandorle, la Confettura di fichi e noci e la Confettura di fichi e mele) e ai Fichi caramellati, ho voluto provare una nuova ricetta i fichi con mandorle al rum!

fichi con mandorle e rum2

Per questa conserva vi occorreranno dei fichi piccoli, sodi e senza screpolature.

Ingredienti:

1 kg di fichi

500 g di zucchero

mandorle q.b. rum,

250 cl di acqua bollente

Procedimento

Pulire ben bene i fichi con una pezzuola umida, tagliare il picciolo, con un coltello affilato, fare una piccola incisione sulla base (vedi foto), inserire una mandorla all’interno.

Disponete i fichi all’interno dei barattoli, cercando di incastrarli in modo da lasciare meno spazi possibili, ma senza premere troppo per non romperli.

fichi con mandorle e rum

Far bollire l’acqua con lo zucchero, fino a quando quest’ultimo è completamente sciolto, toglierla dal fuoco e lasciare intiepidire.

Versare il rum sui fichi fino a riempire metà barattolo, versate poi lo sciroppo tiepido.

Sigillate i barattoli e fateli sterilizzare in acqua calda per 30 minuti. Conservare al fresco e consumare dopo 1 mese.

fichi con mandorle e rum 3

Ovviamente per realizzare questa conserva ho utilizzato i fichi migliori, ma quelli più maturi li ho tenuti da parte per una confettura un po particolare… continuate a seguirmi per vedere quale!

Se anche voi amate i fichi con l’alcol, vi ricordo che potrete farli caramellati con la grappa, per la ricetta cliccate qui.

[banner]

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *