Cotognata

La cotognata e’ un dolce tipico del periodo autunnale, preparato con la mela cotogna. La cotogna rientra nella categoria dei frutti dimenticati, ed è un vero peccato, perchè oltre ad essere squisita, contiene vitamine A, PP, C, acido malico e tartarico e fibre.

cotognata 4

È una delle piante da frutto più antiche conosciute: era coltivato già 4.000 anni fa dai Babilonesi. Dai  Greci era considerato frutto simbolo d’amore e fertilità.

Un frutto antico, come antica e saporita è la confettura che se ne ricava: la Cotognata. Tracce di questa confettura, modellata negli stampi di terracotta sono state trovate già nei testi di cucina medievale. Si presenta come una pasta gelatinosa, soda, dolce e rossiccia.

Quando ho iniziato a preparare la cotognata, già mi stavo domandando in che stampo prepararlo, quando mi è arrivato un pacco dall’azienda silkomart, contenente uno stampo a forma di girasoli, perfetto!!! Ecco lo stampo adatto per la mia cotognata!

silikomart

Lo provo subito, lo lavo bene e lo ungo spennellandolo con pochissimo olio, come consigliato dall’azienda per il primo utilizzo. Risultato? Perfetto! La cotognata si è staccata perfettamente, piccole forme di girasoli monoporzioni, entrano perfettamente nelle cartine, che ho utilizzato per riporle.

cotognata 6

Vediamo ora la ricetta per preparare questa deliziosa confettura…

Ingredienti:

1 kg di purea di cotogne

1 kg di zucchero

succo di un limone

Preparazione

Lavare bene le mele cotogne eliminando per bene la peluria che le ricopre. Preparare una pentola con acqua e succo di limone.

Tagliare le mele in 4 pezzi, eliminare il torsolo ed eventuali parti rovinate e metterle in acqua e limone con tutta la buccia.

Mettere la pentola sul fuoco e cuocere fino a quando saranno cotte 30/35 minuti. Scolarle tenendo da parte il liquido di cottura. Eliminare la buccia, passarle nel passa verdure, pesare la polpa ottenuta ed aggiungere la stessa quantità di zucchero.

Rimettere sul fuoco ed aggiungere un mestolo di acqua di cottura, cuocere fino a quando la cotognata sarà abbastanza densa.

Per verificare il giusto punto di cottura prelevate un cucchiaio di confettura, rigiratelo, se questa resta attaccata al cucchiaio e cade con molta difficoltà è pronta.

Ungere lo stampo, spennellandolo con un po di olio,  versare all’interno la confettura.

silikomart 2

Copritelo con una garza o con un velo ed esporlo al sole per un paio di giorni (rientrandolo di sera per evitare l’umidità).

silikomart 3

Rovesciarlo su una grata, eliminate lo stampo e fate asciugare al sole per qualche altro giorno anche la parte superiore.

La cotognata ha la caratteristica di conservarsi molto bene a condizione che sia ben asciutta conservata in  contenitori ermetici e mantenuta in un luogo fresco, per evitare che i pezzi del dolce si attacchino tra di loro, potere mettere della carta oleata tra i vari strati di dolce.

cotognata 7

Per vedere tutta la gamma di prodotti silikomart, vi consiglio di visitare il sito

logo_nero

Potrete acquistare lo stampo direttamente dal sito cliccando qui

Per informazioni o per conoscere il rivenditore Silikomart più vicino alla vostra zona  potete contattare il servizio clienti all’indirizzo: customerservice@silikomart.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Rispondi