Confettura di prugne mirabelle

Se anche il vostro albero di susine ha prodotto tanti frutti, il modo migliore di conservarle è quello di preparare confetture e marmellate. Oggi vi propongo la ricetta della confettura di prugne mirabelle. La mirabella, chiamate anche “ciliegia-susina” o “goccia d’oro” è una varietà di susina di colore giallo oro, con polpa acidula, perfetta per preparare marmellate.

confettura di prugne mirabella

Confettura di prugne mirabelle

2 kg di prugne varietà Goccia d’oro

1 kg zucchero

succo di 1 limone

marmellata di prugne mirabella

Preparazione

Lavate, asciugate le susine, snocciolatele e mettetele in una pentola con lo zucchero ed il succo di limone mescolatele e lasciarle macerare un paio di ore.

Dopo la macerazione mettete sul fuoco e cuocete per circa 50 minuti mescolando di tanto in tanto per evitare che la confettura si attacchi sul fondo della pentola. Verificare la consistenza della confettura versandone un cucchiaino su un piatto ben freddo. Se si formerà una goccia densa è pronta, in caso contrario fate bollire altri 5 minuti e verificare di nuovo.

Se volete una confettura dalla consistenza liscia e senza pezzi, potete frullarla con il minipimer, altrimenti lasciatela pure così.

Versare la confettura di susine nei vasi caldi e sterilizzati, pulite le imboccature con un panno umido, chiudeteli immediatamente e metteteli a testa in giù, per creare il sottovuoto, fino a che saranno freddi.

Per verificare che il sottovuoto sia andato a buon fine, verificate premendo con un dito al centro del barattolo, non deve fare il clik.

Quando saranno freddi, rovesciateli, etichettateli e riponeteli in dispensa.

marmellata di prugne mirabella

 

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta clicca mi piace sulla mia pagina facebook!

Dolcidasogno

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Rispondi