Cacionetti Abruzzesi con marmellata d’uva e mandorle

I cacionetti abruzzesi sono dolcetti fritti a forma di raviolo, tipici del periodo natalizio. I cacionetti, o caciunitt, come si chiamano in Abruzzo, sono composti da un sottile strato di pasta friabile. A seconda della zona o delle usanze famigliari, vengono preparati con un ripieno diverso: con un impasto di ceci, cacao e mandorle, con castagne, con nutella o con marmellata d’uva (so che in realtà è confettura, perché la marmellata è solo quella di agrumi, ma provatelo a dire alle nonne abruzzesi, per loro è comunque marmellata d’uva!). Una volta pronti, i dolci devono poi essere fritti in olio caldo e, infine, cosparsi con zucchero a velo. I miei preferiti sono proprio quelli di marmellata. Se passate in Abruzzo in prossimità delle feste natalizie, li troverete in vendita in tutti i forni, se invece non avete la possibilità di fare un giro in questa bellissima regione, eccovi la ricetta per poterli provare.

Cacionetti Abruzzesi con marmellata d'uva e mandorle

Cacionetti Abruzzesi con marmellata

d’uva e mandorle

Ingredienti:

Per l’impasto

500 g di farina

100 g di olio di semi

120 ml di vino bianco

1 uovo

Per il ripieno

1 barattolo di marmellata d’uva (400 g circa)

150 g di mandorle tostate e tritate

50-60 g di cioccolato fondente tritato

1 cucchiaino di cannella

Cacionetti Abruzzesi con marmellata d'uva




Preparazione

Versate la farina in una ciotola, unite l’olio, il vino e l’uovo leggermente battuto. Iniziate ad impastare, quando gli ingredienti iniziano ad amalgamarsi, versate l’impasto su un piano di lavoro e continuate ad impastare con le mani. La pasta dovrà risultare morbida, liscia ed omogenea. Se necessario, aggiungete un goccio di vino.

Coprite la pasta con la ciotola capovolta e lasciate riposare per mezz’ora. Nel frattempo, tostate le mandorle e tritatele finemente con un mixer. Tritate anche il cioccolato fondente, unite entrambi alla marmellata, aromatizzate con la cannella e mescolate.

Riprendete l’impasto e stendetelo con la macchinetta della pasta, ripassandolo via via fino ad assottigliarla.

Sulla sfoglia, disponete dei mucchietti di marmellata distanziati fra loro e ripiegate la sfoglia a metà, poi chiudete i ravioli facendo una leggera pressione con un dito, ritagliateli a mezza luna con una rotella dentellata.

Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti.

Scaldate l’olio in una padella e friggete i cacionetti fino a che saranno gonfi e dorati. Scolateli su carta assorbente e cospargeteli con zucchero a velo.

Cacionetti Abruzzesi con marmellata d'uva

Provate anche altre ricette natalizie abruzzesi: il Parrozzo, i Mostaccioli, i Torroncini o Spumini, le Sfogliatelle o i Torcinelli…

Tornate a trovarmi e fatemi sapere se la ricetta dei cacionetti vi è piaciuta 😀

Seguitemi anche sulla mia pagina facebook

Dolci da sogno…

O sui seguenti social:

twitter instagram,  pinterest

 google+






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *