Bombe alla crema

Prepariamo le bombe alla crema? Diverse dai krapfen che sono dei dolci di origine austro-tedesca riempiti con marmellata, la bomba o bombolone, è un prodotto molto simile, preparato in alcune regioni italiane come la Romagna, la Toscana, le Marche e il Lazio, ma ripiene di crema pasticcera.

Bombe alla crema

 

La ricetta di oggi, può essere preparata sia con la pasta madre che con il lievito di birra. Una ricetta ideale per la colazione o per la merenda.

INGREDIENTI

IMPASTO

185 g  di pasta madre (oppure di biga, se usate il lievito di birra)

200 g farina Manitoba

200 g farina “00”

100 g uova intere

75 g burro morbido

70 g acqua (circa)

50 g zucchero

5 g sale

1 bustina di vanillina

scorza grattuggiata di limone

olio di semi per friggere

Se volete prepararli con il lievito di birra, dovrete prima preparare la biga.

BIGA:

100 g farina Manitoba

60 g acqua a 25°C

25 g lievito fresco




Preparazione

Se utilizzate il lievito di birra, impastate il lievito di birra, con la farina e l’acqua tiepida, quando sarà ben amalgamata e liscia, formate una pallina, mettetela all’interno di una ciotola, leggermente infarinata, copritela con la pellicola e lasciatela lievitare fino a quando avrà raddoppiato il volume.

Passate ora all’impasto vero e proprio, mettete nella planetaria, la farina, la manitoba, lo zucchero, il sale, la vanillina e la scorza di limone, azionate la planetaria alla velocità più bassa, aggiungete le uova una alla volta. Unite la pasta madre (o la biga), e continuando ad impastare, aggiungete l’acqua. Lavorate ancora per 15 minuti, fino a quando l’impasto si stacca dai bordi e appare ben incordato, aggiungete il burro ammorbidito e lavorate altri 10 minuti fino a quando il burro sarà ben incorporato, formate una pallina, mettetela in un recipiente, copritela con la pellicola e fatela lievitare fino a quando avrà raddoppiato il volume.

Quando la pasta sarà ben lievitata, mettetela su una spianatoia, infarinata e sgonfiatela leggermente con le mani, poi stendetela con l’aiuto di un mattarello, fino ad ottenere una sfoglia di 1/2 cm. Con un coppapasta rotondo, ritagliate dei dischi (con i ritagli, create una pallina e fatela lievitare per 10 minuti, poi ristendetela e ricavatene delle ciambelline, coprite con un panno e fate lievitare).

Mettete i dischi su un vassoio infarinato, coprite con un canovaccio pulito e lasciate lievitare per circa un’ora.

Friggeteli in abbondante olio bollente, rivoltandoli a metà cottura, quando saranno dorati su entrambi i lati, scolateli e poggiateli su carta assorbente.

Poi tagliandoli a metà o con un sac à poche riempiteli di crema pasticcera, e spolverizzateli di zucchero a velo.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. CHIARA says:

    ciao vorrei provare le tue bombe potresti indicare la ricetta della crema? grazie e buona giornata

    1. Ciao Chiara, è una crema pasticcera, nei prossimi giorni posto la ricetta 🙂

      1. CHIARA says:

        grazie

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *