Biancomangiare al caramello

Il biancomangiare è un dolce al cucchiaio che deve il suo nome al fatto che viene preparato prevalentemente con ingredienti di colore bianco, vi ho già postato in precedenza la ricetta del biancomangiare al ribes (clicca qui per la ricetta), oggi voglio deliziarvi con un dessert monoporzione il biancomangiare al caramello.

biancomangiare al caramello 4

Biancomangiare al caramello

Ingredienti:

Per il biancomangiare:

500 ml di latte di mandorle

150 g di zucchero

50 g di amido di mais

scorza di limone (non trattato)

Per la salsa di caramello:

100 g di zucchero

50 ml di acqua

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Per decorare:

Croccante di mandorle

Preparazione

Lavate il limone, tagliate la scorza prelevando solo la parte gialla. In una pentola versare il latte, aggiungere la scorza di limone, mettere sul fuoco e portare ad ebollizione. Quando il latte arriva a bollore, togliere dal fuoco, eliminare la scorza.

In una ciotola mettete l’amido di mais, poi versateci sopra il latte caldo a filo, mescolando con la frusta a mano. Unite lo zucchero. Versate tutto nel tegame e scaldate a fiamma bassa.

Fate cuocere per circa otto/dieci minuti, mescolando continuamente nella stessa direzione fino ad ottenere una crema densa e omogenea.

Versare la crema negli stampini monoporzione, lasciate raffreddare, poi mettete a rassodare in frigorifero per almeno 3 ore.

Nel frattempo preparate il caramello. In un tegame dal fondo spesso, mettete a scaldare a fuoco basso lo zucchero semolato (Attenzione, per non rovinare il caramello, non mescolate mai, se necessario scuotete un po la pentola).

In un altro pentolino, mettete a bollire l’acqua e l’estratto di vaniglia.

Quando lo zucchero si sarà caramellato e sarà diventato di un bel colore ambrato, unite direttamente nella pentola l’acqua in ebollizione e mescolate velocemente (è importante unire l’acqua bollente altrimenti lo zucchero, invece di incorporarsi allo zucchero, cristallizzerebbe, inoltre state molto attenti è facile che durante questo passaggio si provochino degli schizzi bollenti). Ricordate che più il caramello cuocerà, più sarà scuro e diventerà amaro.

Al momento di servire, sformare i dolci in piattini da dessert, distribuite sopra qualche cucchiaio di salsa di caramello e decorate con del croccante di mandorla, spezzettato grossolanamente.

biancomangiare al caramello 2

 

Ti è piaciuta questa ricetta? Continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook!

clicca qui

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. vera says:

    Buonissimo!!
    Bacioni
    Vera

    1. Ciao Vera, lo hai provato? è vero che è delizioso? 😀

Rispondi