Barrette alle arachidi

Oggi vi offro la ricetta delle barrette alle arachidi, un delizioso snack ottenuto dalla combinazione di burro di arachidi e dulce de leche arricchita da arachidi tostate su una croccante base di friabili cracker ( tuc).

CIMG4811

Barrette alle arachidi

Ingredienti:

50 g di burro

130 g di burro di arachidi

35 g zucchero a velo

200 g di arachidi tostate e sgusciate

1 scatola (397 g) di latte condensato

1 pacchetto di Tuc

Preparazione

Per prima cosa preparare il dulce de leche, prendere un barattolo di latte condensato (in latina, non in plastica), metterlo in una pentola a pressione con abbondante acqua (deve sempre ricoprire il barattolo), chiudere il coperchio, mettere sul fuoco e far bollire per 40 minuti, spegnere e fare raffreddare. Se non avete la pentola a pressione, procedete allo stesso modo utilizzando una pentola normale, ma prolungando la cottura per due ore e mezza.

Foderare una teglia con carta da forno. Cospargete metà delle arachidi sul fondo della teglia, in modo uniforme.

In una ciotola unire il dulce de leche, il burro di arachidi, lo zucchero a velo e il burro fuso. Mescolate con le fruste elettriche, fino a quando il composto è ben amalgamato, poi versatelo delicatamente sopra le noccioline. Lisciare con una spatola di silicone poi cospargete ile restanti arachidi. Coprite con un foglio di carta forno e schiacciate leggermente per appiattire.

Mettete in frigorifero per circa 2 ore.

Rimuovere la mattonella di crema di arachidi dalla teglia e poggiatela su un tagliere. Con un coltello tagliatela in quadrati delle dimensioni dei tuc.Ora non vi resta che posizionare ogni quadrato su un tuc.

Conservatele in una scatola in frigorifero.

CIMG4835 Se amate il dolce ed il salato insieme, sostituite le arachidi tostate con quelle salate, sono deliziose!

CIMG4820

Ti è piaciuta questa ricetta? Continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook!

clicca qui

CIMG4810

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Comments

  1. Complimentissimi per questa ricetta che con il suo dolce e salto insieme dev’essere di un goloso unico! Non credo proprio che potrei fermarmi al primo assaggio!

    1. Grazie per i complimenti, effettivamente uno tira l’altro e… finiscono in un lampo! 😀

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *